Do You Speak Chioggiotto?

Allerta meteo: confermata acqua alta eccezionale. AGGIORNAMENTO

Scritto da il 10 febbraio 2013 alle 19:02
acqua alta Chioggia

La Protezione Civile del Comune di Chioggia ha inviato un aggiornamento sull’allarme meteo per lunedì 11 febbraio.

Le previsioni indicano che nel corso della giornata ci saranno consistenti precipitazioni, anche di natura nevosa, in tutto il Veneto ed anche nella zona di Chioggia (qui probabilmente con pioggia e pioggia mista a neve). I fenomeni saranno inizialmente sparsi, si estenderanno e si intensificheranno nel corso del pomeriggio e in particolare in serata. Nelle prime ore di martedì saranno ancora probabili precipitazioni sparse e residue sulla pianura meridionale veneta. Nel corso della mattinata di marterdì 12 i fenomeni tenderanno a diradarsi ed attenuarsi. Anche i venti si intensificheranno nel corso della mattinata di lunedì: da sud-est (scirocco) sul mare e a tratti sulla costa, con tendenza ad attenuazione martedì.

ATTENZIONE: Con il ritorno dello scirocco torna il pericolo di acqua alta eccezionale in laguna. Il centro Maree del Comune di Venezia ha infatti diffuso un’allerta per lunedi in tarda serata (picco massimo +140 cm alle ore 0,50 di lunedì notte).

Poichè nel caso di marea eccezionale superiore a +1,30 le paratoie del Baby Mose non riescono ad impedire la presenza dell’acqua alta in Corso del Popolo e lungo le calli limitrofe, viene consigliato di adottare le opportune e consuete precauzioni in caso di allagamento del centro storico (paratie agli accessi di abitazioni e negozi, sovraelevazione dei materiali ed attrezzature, spostamento delle autovetture dalle zone più basse del centro storico).

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *