Do You Speak Chioggiotto?

Traffico di droga: due chioggiotti cadono nella trappola dei finanzieri

Scritto da il 15 gennaio 2013 alle 14:01
guardia-di-finanza

Si erano dati appuntamento al porto di Chioggia per vendere la “skunk” (cannabis). Ma gli acquirenti non erano cittadini qualunque, bensì i finanzieri del Goa di Trieste. È così che sono scattate le manette per due chioggiotti di 48 e 36 anni. Il giudice per le indagini preliminari Roberta Marchiori ha convalidato l’arresto, con l’accusa di traffico di droga.

Come riporta il Gazzettino di oggi, per i due chioggiotti doveva essere un affare da oltre 100 mila euro: 11 kg di cannabis, la cosiddetta “skunk”, richiestissima varietà di marijuana. Ma sono caduti nella trappola del gruppo operativo antidroga della Guardia di Finanza. Nell’ambito di un’indagine del sostituto procuratore Giorgio Milillo della Procura distrettuale antimafia di Trieste, agenti sotto copertura si sono finti compratori e li hanno arrestati.

Note
foto http://termoli.files.wordpress.com

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .