Do You Speak Chioggiotto?

Previsioni meteo dal 14/01 al 16/01/2013 per Chioggia

Scritto da il 13 gennaio 2013 alle 23:01
meteo


.:: Situazione ::.
Dopo un lungo periodo di anticicloni e (quindi) di nebbie, finalmente qualcosa è cambiato: uno spostamento verso Ovest e successivamente verso Nord dell’anticiclone delle Azzorre, ha permesso ad aria fredda di entrare nel Mediterraneo centrale. La complessità però dell’operazione rende molto difficile fare previsioni oltre le 48 ore, anche se la linea generale di tendenza è quella di maltempo diffuso. Ah: scordiamoci la neve. ;-)

.:: Previsione ::.
Lunedi 14 gennaio cielo coperto con precipitazioni sparse durante la prima metà della giornata. Vento forte di Bora che si esaurirà prima del pomeriggio. In tarda serata qualche timido rasserenamento ma attenzione che potrebbe esserci spazio anche per la nebbia. Temperature leggermente sopra la media stagionale ma in netta diminuzione in serata in caso di nebbia.

Martedi 15 gennaio foschia o nebbia alta, ma dal dopopranzo aumento della nuvolosità. Ventilazione scarsa ma con prevalenza dai quadranti occidentali. Temperature nella norma.

Mercoledi 16 gennaio pioggie sparse che dureranno almeno fino al pomeriggio. Vento debole ma possibili rinforzi di Bora nel pomeriggio. Temperature senza variazioni di rilievo.

.:: Tendenza ::.
Come si diceva sopra, l’evoluzione è particolamente complessa quindi ci aggiorneremo nei prossimi giorni, anche se la tendenza è quella di maltempo diffuso per alcuni giorni.

  Matt. 14/01 15/01 16/01  
 Pom.  

Link originale: http://www.meteochioggia.it/index.php?f=390

Sorgente: http://www.meteochioggia.it

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *