Do You Speak Chioggiotto?

La Sagra del Pesce ottiene il bollino di “Meraviglia Italiana”

Scritto da il 18 gennaio 2013 alle 13:01
sagra-del-pesce Meravigliosa Italia

Tra le varie proposte e le oltre 4500 candidature pervenute, la Sagra del Pesce di Chioggia- storica manifestazione nata nel lontano 1938- è stata scelta a rappresentare le eccellenze del territorio italiano con riconoscimento da parte del Forum Nazionale dei Giovani.

Il progetto “Meraviglia Italiana”, che ha avuto il patrocinio di Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro della Gioventù e Ministro del Turismo, Ministero dei Beni e Attività Culturali, oltre a quello di numerose Regioni ed enti locali, nasce per favorire la riscoperta delle bellezze del Paese pubblicizzando l’Italia sia a livello nazionale che internazionale, attraverso lo sviluppo  turistico con la realizzazione di un itinerario con un alto impatto storico culturale, tra siti paesaggistici, culturali, storici e manifestazioni della tradizione culturale.

Spiega il sindaco Giuseppe Casson:

“La Sagra del Pesce con questo nuovo riconoscimento si riconferma come manifestazione d’eccellenza della tradizione culturale non solo locale, ma di tutta Italia. Secondo la ricerca dell’Osservatorio Nazionale del Turismo, molte mete turistiche vengono scelte in base all’offerta enogastronomica, simbolo dell’identità e delle tradizioni italiane. La nostra meraviglia italiana entra a pieno titolo in questo circuito d’eccellenza, con l’obiettivo di valorizzare il nostro spettacolare territorio”.

Il premio nazionale verrà consegnato alle autorità cittadine con una cerimonia ufficiale in occasione della prossima Sagra del Pesce.

Note
Foto sito Meraviglie Italiane

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *