Do You Speak Chioggiotto?

La regione stanzia 204 mila euro a favore delle organizzazioni dei produttori della pesca

Scritto da il 5 gennaio 2013 alle 22:01
pesca

La regione Veneto ha stanziato 204 mila euro a favore delle Organizzazioni dei Produttori del settore della Pesca; ad annunciarlo l’assessore regionale, Franco Manzato, che ha precisato come le risorse vengano dal Fondo Europeo per la Pesca (FEP – aiuti previsti dal Programma Operativo 2007-2013), per la costituzione e il funzionamento delle stesse.

“La valorizzazione delle Organizzazioni dei Produttori e l’agevolazione di forme di aggregazione tra imprese venete che operano nel settore della pesca, rappresenta uno degli strumenti principali per il rilancio del settore in un contesto di grave crisi”, ha spiegato. “L’aiuto – precisa Manzato – e’ rivolto alle Organizzazioni riconosciute ed operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura in Veneto, le quali hanno gia’ espresso specifica manifestazione d’interesse ad acquisire il contributo previsto, affinche’ possano massimizzare la capacita’ contrattuale dell’offerta produttiva delle nostre marinerie e quindi alto-adriatiche”.

A Chioggia Coopesca, storica cooperativa cittadina, è riuscita ad ottenere un contributo per 97 mila euro.
  “Questi finanziamenti – conclude l’assessore – integrano la progettualita’ sinergica e di collaborazione avviata dal neo Distretto di pesca Nord Adriatico, istituito nel 2011 dal competente Ministero, affrontando in questo modo le sfide importanti che ci attendono in modo compatto e coordinato”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *