Do You Speak Chioggiotto?

Il reparto di cardiologia esegue un intervento d’avanguardia

Scritto da il 27 gennaio 2013 alle 10:01
staff-cardiologia-chioggia

Si conferma su livelli d’eccellenza il reparto di cardiologia di Chioggia. L’equipe di Emodinamica ha eseguito un intervento d’avanguardia a livello nazionale: la chiusura dell’auricola sinistra del cuore.

In Italia circa 600mila persone soffrono di questo problema, ma un terzo di loro non può essere sottoposto alla terapia con farmaci anticoagulanti per il rischio di effetti collaterali o perchè non risponde alle cure, continuando ad avere eventi tromboembolici. Per loro c’è ora questa nuova tecnica che consente di dare una soluzione e si è dimostrata capace di ridurre moltissimo il rischio di ictus. L’operazione consiste nel chiudere con un “tappo” l’auricola sinistra ed impedire che eventuali coaguli possano staccarsi.

Qualche giorno fa questo delicato intervento è stato eseguito su una signora chioggiotta di 79 anni. Ad operare il responsabile di Emodinamica Gabriele Boscolo con il collega Salvatore Saccà e gli infermieri Manola Boscolo, Emanuele Boscolo e Arianna Penzo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. claudio

    27 gennaio 2013 at 12:13

    Penso che questa sia la giusta strada da percorrere.Un piccolo grande passo e’ stato fatto ma altri ne devono seguire;sono sicuro che grazie alla professionalita’,qualita’ e motivazioni di coloro che operano nel settore porteranno ad una sanita’ clodiense invidiata da tutti;
    Buon lavoro e continuate cosi’……!!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *