Do You Speak Chioggiotto?

Dormensao

Scritto da il 18 gennaio 2013 alle 11:01
Ronald Menti Chioggia

Ci sono alcune mattine invernali  in cui costa davvero fatica “lassare el leto caldo” per andare al lavoro.  l lunedì in particolare “i xè mondo duri” e “se reste dormensai tutto el dì”.

Il termine “dormensao”, spesso sentito nella versione “indormensao” o “indormensà”, come avrete sicuramente capito, significa addormentato; il senso con cui viene usato non è tanto però addormentato, nel senso di persona che dorme, ma “persona che ha sonno e fa le cose a rilento, con fatica”. Un esempio:

“zè la tersa volta che rilego la stessa riga, su propio indormensà”.

Se  usiamo questo aggettivo per descrivere qualcuno, il significato cambia e diventa ironico o dispregiativo a seconda dell’ intenzione.

“Ti zè proprio dormensao”

Sei proprio uno sciocco

Il verbo è indormensare ed indormensarse nella forma riflessiva e significa far dormire, addomentarsi.

Alcuni esempi:

“Indormensa el fio che doman a va a scuola presto”

” Me su dormensà sul divan e adesso me fa male el colo”

Per fortuna il weekend sta per arrivare. Ed allora, oggi pomeriggio tutti a “sfondrarse ‘na crema fritta” e dopo “na’ bela dormìa de dodeze ore!”

Note
Foto Ronald Menti

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *