Do You Speak Chioggiotto?

Creme fritte, che passione!

Scritto da il 18 gennaio 2013 alle 14:01
Creme fritte Chioggia

Tanti anni fa, il bianco latte si incontrò con le vigorose uova; alla allegra compagnia si unirono subito anche il dolce zucchero ed il tenero fiore. Un abbraccio in olio bollente sancì la loro amicizia eterna.

La passione, quella vera, spesso è una qualità che coinvolge e non isola; la passione di chi dalla nascita di un’idea realizza un progetto è la stessa passione di chi, negli anni, lo fa crescere; ed è anche la stessa passione di chi ne gode dei frutti e fa diventare un progetto una tradizione da conservare.

La gelateria Da Nino, comunemente conosciuta come “el baracchin dele creme”, nacque nel lontano 1947, quando il Signor Nino Zennaro, di ritorno da un viaggio da Napoli, creò le prime creme fritte chioggiotte (già conosciute in Veneto col nome “Rombo del Doge”). Ne è passata di acqua (alta) per le calli, ce ne sono stati di chioggiotti per passione in coda, ma il “baracchino” è sempre lì, indenne, immobile e tradizionale coordinata geografica per il ritrovo nei giorni di festa e non.

Quando cadono le prime foglie autunnali, in Piazza comincia a diffondersi nell’aria questo profumo irresistibile di crema fritta che ci accompagna per tutto l’inverno e la primavera.

Ecco per voi un piccolo video realizzato da Paola B.M. in cui la Signora Gianna ci spiega alcuni segreti sulle creme fritte.

C’è chi la ama classica, tiepida o caldissima, “de bógio”, chi la intinge nella panna e la gusta con scaglie di cioccolato sopra, chi a carnevale la racchiude tra i galani.

La Gelateria da Nino è famosa anche per i panini con la crema, la cioccolata fatta con vero cioccolato in scaglie, gli “storti”- coni dolci con panna montata- il gelato artigianale, le cassate e i ghiaccioli.

Fate assaggiare ai vostri amici “extra-chioggiotti” una crema fritta, questo semplice capolavoro di dolcezza culinaria. Ne resteranno meravigliati ed estasiati.

Anche noi di Chioggia TV spesso cediamo a questa “tipica bontà onta chioggiotta”, come viene definita nel gruppo Facebook dedicato.

D’ altronde lo dice anche Oscar Wilde, si può “resistere a tutto tranne che alle tentazioni”.

Note
Pubblicazione originale in collaborazione con Paola Boscolo M.

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *