Do You Speak Chioggiotto?

Clodiense: partita rimandata. Arbitro al pronto soccorso per un’allergia

Scritto da il 23 gennaio 2013 alle 23:01
CL4. Dell'Andrea esulta dopo il pari

Clodiense-Belluno sembra una partita stregata. Dopo essere stata rinviata la settimana scorsa a causa della pioggia che aveva allagato il terreno del “Ballarin”, stavolta il recupero è abortito dopo soli 2’ dall’inizio della ripresa per un malore accusato dall’arbitro (Kether Del Toso di Maniago) nel corso dell’intervallo.

Il direttore di gara, dopo aver iniziato il secondo tempo con 10’ di ritardo, ha provato a condurre la partita ma ha dovuto arrendersi quasi subito. Un malore, causato da un problema di tipo allergico, che ha costretto l’arbitro a richiedere le cure del Pronto Soccorso di Chioggia dove è stato tenuto in osservazione fino a tarda serata.

Va sottolineato anche il fatto che il presidente della Clodiense, Ivano Boscolo Bielo, nonostante il primo tempo si fosse regolarmente concluso, ha voluto rimborsare ugualmente il costo del biglietto agli sportivi presenti al “Ballarin”.

Per quanto riguarda l’aspetto agonistico va detto che il primo tempo non aveva offerto molte emozioni. Ad aprire le danze era stato il Belluno con un fendente dalla distanza di Radrezza, dopo soli 3’, che aveva centrato lo spigolo dell’incrocio dei pali. Pronta era stata la risposta della Clodiense che, al 4’, con un’azione personale di Cacurio impegnava seriamente il portiere Rossetto. L’inizio scoppiettante non trovava continuità e per vedere un’altra azione pericolosa si è dovuto attendere il 25’ quando Niero alzava sopra la traversa da buona posizione dopo un mischione nell’area gialloblù. Nel finale di tempo le altre emozioni. Prima una protesta di Lella (42’) per un prsunto fallo in area di Brustolon e poi al 45’ una opportunità per Mosca che mandava oltre la traversa di testa da due passi. Poi, come raccontato, il rinvio a data da destinarsi. Domenica turno casalingo per la Clodiense contro il Real Vicenza.

 

Autore: Daniele Zennaro

Nato a Chioggia il 27 Febbraio 1967. A BCS ricopre il ruolo di direttore responsabile della testata giornalistica radiofonica e partecipa, in qualità di opinionista,  alla trasmissione sportiva del Sabato Mezzogiorno Big Match.

La sua esperienza radiofonica parte nel lontano 1986 dai microfoni di RADIO CHIOGGIA LIBERA quando assieme ad Adolfo Pagan, conduceva un programma che si chiama[...]

Leggi il resto su .

2 Commenti

  1. Alessandro Pavanati

    24 gennaio 2013 at 10:02

    Questa partita non sa da fa!

  2. claudio

    24 gennaio 2013 at 11:40

    Che dire:forse era destino cosi’!!speriamo bene per la prossima volta incrociamo le dita!!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *