Do You Speak Chioggiotto?

Cake Pops, una dolce mania!

Scritto da il 23 gennaio 2013 alle 15:01
cute-little-garfield-cake-pops

Sono i dolci più di moda del momento. Li trovate in occasione di compleanni, battesimi, matrimoni e feste in generale. Piccoli, colorati, simpatici e zuccherosi. Sto parlando dei Cake Pops, la nuova mania che viene dall’America.

Dopo i cupcake e le coloratissime torte multistrato dalle forme più strane, è giunto il momento di gloria per questi bocconcini di torta!

Si vocifera siano nati dalle mente sperimentatrice del blog Bakerella (con successivo libro “Cake Pop”) ed anche l’enciclopedia on line Wikipedia dedica loro una “voce” (in inglese).

Ma cosa sono nel dettaglio i Cake Pops? Sono dei bocconcini di torta soffice ricoperti di cioccolato o candy melt ed arricchiti da altre decorazioni commestibili, tenuti su da uno stecchetto simile a quello dei lecca lecca. Possono avere forma rotonda o forme diverse a seconda della fantasia e del materiale di copertura utilizzato.

Come base potete utilizzare avanzi di torte o fare una torta ex novo. Le torte migliori sono quelle che io definisco “da caffelatte” (o sofeghine, come si dice a Chioggia, cioè torta da forno un po’ impegnative da buttar giù!): torta margherita, torta al cioccolato, torta allo yogurt, pan di spagna etc. Potete anche utilizzare avanzi di panettone o pandoro.

Ingredienti

  • Una torta asciutta
  • Marmellata a piacere o formaggio dolce (philadelphia, mascarpone, etc)
  • Cioccolato al latte, bianco o fondente da fondere
  • Candy Melt (pastiglie colorate con diversi gusti)
  • Granella di nocciole, mandorle, etc
  • Zuccherini ed altre decorazioni commestibili a piacimento

Creazione

Sbriciolate con le mani la torta all’interno di una ciotola e poi create un composto morbido ma non troppo “sciolto” aggiungendo qualche cucchiaio di marmellata o formaggio dolce. Formate poi delle palline, appoggiatele sopra un vassoio ricoperto di carta da forno e lasciatele riposare 15 minuti in frigo o, meglio ancora, in freezer. Tiratele fuori un po’ alla volta e modellatele se volete dare forme diverse e più particolari. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato od i candy melt, infilate il bastoncino di plastica per due cm nella copertura e poi infilatelo nel vostro cake pop e ricoprite a piacimento con un unico movimento verticale. Infine inserite il cake pop nel polistirolo, decorate con le granelle ed i zuccherini e lasciate asciugare.

Per quantità ed altri consigli nel sito Cakemania potete trovare le 10 regole per fare dei cake pops perfetti! Guarda anche la video-ricetta su Giallo Zafferano!

I cake pops sono perfetti anche come regalo, confezionati in sacchettini o scatole trasparenti.

Qualche foto per stimolare la fantasia!

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *