Do You Speak Chioggiotto?

Boccata d’ossigeno per la Clodiense

Scritto da il 20 gennaio 2013 alle 19:01
Clodiense-Pradolin-

CEREA. Vittoria scacciacrisi per la Clodiense che espugna il terreno del Cerea con un perentorio 3-1. Vittoria importante per i granata che salgono in classifica a quota 32 punti, allontanandosi dalla zona play out. Gara difficile per la squadra di Mario Vittadello, giocata in un campo ai limiti della praticabilità. Risultato però mai in discussione grazie alla doppietta di Lella (prima rete su rigore) ed al gol del difensore Busatto che ha fissato il risultato sul 3-1. Per il Cerea è andato a segno Dal Corso su calcio di rigore.

“Ci abbiamo messo anima, cuore e testa – è il primo commento a caldo del tecnico lagunare Mario Vittadello – giocando con il piglio giusto nonostante le difficoltà dovute al terreno molto pesante e all’avversario che aveva un assoluto bisogno di punti. La vittoria è comunque più meritata ed è ciò che conta. Adesso possiamo ragionare con molta più serenità”. L’ultima vittoria della Clodiense risaliva al 25 novembre (1-0 al San Paolo), poi sei gare senza successi.

Con la doppietta messa a segno a Cerea, Tommaso Lella sale a quota 10 gol in classifica cannonieri, arrivando così in doppia cifra in Serie D per la prima volta nella sua carriera.

La Clodiense dovrebbe tornare in campo mercoledì per recuperare, al “Ballarin”, la partita con il Belluno, rinviata a causa della pioggia, anche se la società granata ha chiesto la disponibiltà di giocare la sfida in altra data.

 

Autore: Daniele Zennaro

Nato a Chioggia il 27 Febbraio 1967. A BCS ricopre il ruolo di direttore responsabile della testata giornalistica radiofonica e partecipa, in qualità di opinionista,  alla trasmissione sportiva del Sabato Mezzogiorno Big Match.

La sua esperienza radiofonica parte nel lontano 1986 dai microfoni di RADIO CHIOGGIA LIBERA quando assieme ad Adolfo Pagan, conduceva un programma che si chiama[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *