Do You Speak Chioggiotto?

Arbitri di Chioggia: corso di primo intervento con il defibrillatore

Scritto da il 23 gennaio 2013 alle 07:01
FC Bayern Muenchen v 1. FC Koeln  - Bundesliga

Una persona ogni 20 minuti: questa è la frequenza di casi di morte per arresto cardiaco improvviso in Italia, per un totale di circa 60.000 vittime ogni anno. Non è un bollettino di guerra, ma la cruda realtà delle statistiche.
La percentuale di sopravvivenza all’arresto cardiaco, infatti, è inferiore al 2% dal momento che i sistemi tradizionali di soccorso non arrivano in tempo per eseguire con successo la defibrillazione elettrica, unica terapia in grado di far ripartire il nostro cuore: ogni minuto di ritardo nell’erogare la scarica riduce del 5-10% la possibilità di riavviare tale muscolo.
La tempestività dell’intervento è quindi un punto cruciale: ecco, dunque, perché si cerca di diffondere, il più possibile, la pratica e la tecnica alla defibrillazione ed alle manovre di primo intervento.

Ecco perché, nello scorso mese di dicembre, gli arbitri della sezione di Chioggia si sono dati appuntamento per frequentare un corso “BLSD” con l’uso del defibrillatore: il corso, completamente gratuito, è stato organizzato e gestito dall’istruttore IRC Ivone Bertaggia (osservatore regionale del Calcio a cinque e, nella vita di tutti i giorni, infermiere professionale di pronto soccorso) per apprendere e praticare queste metodiche in caso di necessità in campo sportivo. Come non ricordare ad esempio il giovane Lorenzo Modena, promessa veronese del fischietto, tragicamente scomparso in campo perché colpito da improvviso arresto cardiaco.

Le lezioni, suddivise in una parte teorica ed una pratica su dei manichini, hanno visto la presenza di 4 arbitri, tutti promossi con relativo certificato.
L’iniziativa ha avuto grande risalto e partecipazione, grazie anche all’impulso dato dal Presidente chioggiotto Rosteghin (che ha messo a disposizione i locali sezionali per i vari incontri di formazione), sulla scia di quanto già intrapreso dal Presidente regionale Roberto Bettin nel dotare – d’intesa con la locale Lega Nazionale Dilettanti – tutti gli arbitri veneti di un defibrillatore per allenamenti e sedute atletiche.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

2 Commenti

  1. Paolo Innocenti

    4 febbraio 2013 at 21:41

    Scusate ma mi permetto di fare una correzione all’articolo in quanto i morti per arresto cardiaco improvviso in Italia non sono 1 ogni 20 minuti ma bensì 1 ogni circa 9 minuti.
    Solo per una corretta informazione.
    Grazie.

  2. Admin

    4 febbraio 2013 at 22:27

    Grazie paolo della precisazione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *