Do You Speak Chioggiotto?

“Accoglienza ed educazione, così canto la città che vorrei”

Scritto da il 12 novembre 2012 alle 14:11
Musica a Scuola

Un concorso in musica e poesia per sensibilizzare il mondo giovanile alla cultura dell’accoglienza e alla partecipazione alla vita cittadina. Al via il progetto “Accoglienza ed educazione – così canto la città che vorrei”, rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado statali del territorio. Un’iniziativa promossa dall’assessorato all’Istruzione assieme alla presidenza del Consiglio Comunale.

I bambini e i ragazzi saranno chiamati a riflettere e ad esprimersi, attraverso la musica, il canto, il ballo o la poesia, su come prendersi cura della propria città e su come essere cittadini più ospitali ed accoglienti.

“Attraverso questo progetto vogliamo collaborare con il mondo della scuola e dell’associazionismo per creare percorsi culturali comuni di formazione ai temi della solidarietà e della cittadinanza. – spiega l’assessore all’Istruzione, Silvia Vianello – Il concorso vuole aiutare i ragazzi ad aprirsi all’accoglienza e a responsabilizzarli al senso civico”.

“In questo progetto il Comune viene affiancato da operatori del terzo settore e associazioni no profit del territorio, che hanno aderito alla Rete Chioggia Città, esprimendo già una sensibilità verso queste tematiche – rileva il presidente del Consiglio Comunale, Daniel Tiozzo – È una valida occasione per valorizzare e promuovere lo scambio tra Comune, associazioni, volontariato e scuole, fornendo in sinergia un’idea di solidarietà e cittadinanza vissuta”.

Le schede di adesione delle scuole, scaricabile dal sito http://www.chioggia.org/sito/scuola/index.htm, dovranno pervenire all’ufficio protocollo o all’ufficio istruzione entro il 15 Novembre 2012. Ogni classe potrà partecipare al concorso con un solo elaborato.

I lavori delle classi partecipanti dovranno essere consegnati in un cd/dvd contenente i file (formato .mov per i video, formato .wav per gli elaborati audio) di una rappresentazione linguistico-espressiva come una canzone, una poesia recitata o una rappresentazione coreografica ideata dall’intera classe. Il tutto potrà essere supportato da elaborati grafici quali disegni, fotografie o collage (riprodotti in formato .jpg). Ogni elaborato dovrà essere accompagnato da una scheda identificativa scaricabile dal sito http://www.chioggia.org/sito/scuola/index.htm completa di una breve descrizione, in cui siano messi in evidenza le motivazioni della scelta della tecnica usata, il percorso seguito per ottenere il messaggio dell’elaborato e le finalità di quest’ultimo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *